TravelHashtag: è tempo di bilanci, è tempo di rimettersi in viaggio!

Abbiamo fatto passare un mese dal nostro evento dello scorso 1 marzo a Roma per lasciar sedimentare impressioni, esperienze e indicazioni su questa giornata dedicata ai trend e ai cambiamenti della comunicazione del turismo nell’era digitale, TravelHashtag.

Dagli interventi dei relatori che si sono alternati sul nostro palco abbiamo isolato alcune KEYWORDS, che rappresentano un fil rouge intrigante e indicativo dei contributi e  case studies delle aziende presenti del mondo del turismo: compagnie aeree, piattaforme online, catene alberghiere, aeroporti, aziende di telefonia, assicurazioni di viaggio, tour operator, riviste e  influencer, comunicatori e nomadi digitali.

 

1.  Sono innanzitutto emersi dei punti fermi: il viaggio è sempre meno standardizzato e sempre più esperienziale, personalizzato e personalizzabile.

E così si viaggia non solo per “staccare la spina”, ma per seguire le proprie passioni, interessi e ideali, in una keyword: per fare ESPERIENZE

Il viaggio diventa quindi un’avventura, una full immersion di sport o un momento di approfondimento, ma anche un’esperienza solidale, “slow” o solitaria, un’occasione per cambiare (sé stessi e il mondo).

Il vero lusso è ormai diventato il tempo da dedicare a sé stessi e ai propri cari, e i viaggi “Family&Friends” – e le soluzioni personalizzate ed esperienziali ad hoc – sono una delle chiavi di successo del comparto Luxury Travel    La comunicazione è di conseguenza declinata in tante sfaccettature, con toni, codici e colori a sé, online e offline. Ma ciò che accomuna è la CONDIVISIONE del racconto di viaggio.

 

2. Il viaggio è infatti soprattutto “social”, e i SOCIAL MEDIA sono “IL” Media di riferimento: da Instagram a Facebook, si moltiplicano i contributi di esperienze, idee, stati d’animo, recensioni, foto a disposizione. Si stima che il 34% dei viaggi sia ispirato da contenuti visualizzati sui social e che addirittura il 70% dei viaggiatori prenda spunto da esperienze o idee di amici nel programmare la propria vacanza.

E’ il fattore F dei social media: Family, Friends, Fan, Follower

Tanto che TripAdvisor ne ha fatto un elemento distintivo della propria piattaforma, che si è trasformata in social di viaggi, un immenso forum interattivo e aggiornato dove ricercare consigli e ispirazione basandosi anche su racconti di viaggio autentici dei membri della community, con tanto di foto, video, guide e liste di cose da fare.

Ovviamente  BLOGGER e  INFLUENCER hanno colto al meglio questa tendenza, e hanno ne fatto una vera e propria professione: nei loro post solo foto di qualità e grande cura, video e contenuti utili e fonte di ispirazione, condivisione di esperienze autentiche e ingaggianti per i follower, con cui hanno in comune passioni, interessi e valori.

Anche il mondo dell’ospitalità cavalca questo trend, e gli hotel si trasformano in set fotografici dove l’attenzione a dettagli e arredi di interni diventa parte integrante della strategia di comunicazione. Le soluzioni di accomodation stanno cambiando, e gli stessi hotel variano le proprie proposte offrendo camere personalizzate, una diversa dall’altra nelle soluzioni di arredo, nei colori e nelle attrezzature a disposizione, tutte sempre rigorosamente “instagrammabili”.

L’effetto Airbnb ha poi amplificato ulteriormente il fattore “esperienziale” e la ricerca di un appartamento è spesso legata al desiderio di vivere la meta di vacanza come fanno i “local” e di postarne foto e commenti.

 

3. Tutte queste dinamiche di condivisione e engagement ruotano attorno all’utilizzo dello SMARTPHONE, chiave di lettura centrale e strategica per la comunicazione e interazione nel turismo.

E’ lo smartphone che ci permette di essere  sempre “on”, l’accessorio imprescindibile in qualsiasi situazione di viaggio, presente nelle tasche di tutti, e che viene utilizzato sempre più con ricerche vocali e visual search, con instant messaging e per acquisti di mobile e-commerce. Il futuro è in questa direzione.

 

4. SINERGIE:  Fare sistema tra pubblico e privato, collaborare in iniziative di co-marketing, destination marketing, con Influencer e travel blogger in un mix sinergico di iniziative online e offline: queste le tendenze di Aeroporti, Compagnie aeree, e Hotellerie.

In ambito TRAVEL RETAIL, se la tecnologia digitale fa la parte del leone, è comunque da considerare come un “facilitatore”, che permette di creare un prodotto su misura, specifico e aderente alle richieste dei clienti. E’ infatti il combinato di competenze specifiche e specializzazione, unite al FATTORE H  “Human” a fare la differenza. Le parole d’ordine sono segmentazione, differenziazione delle proposte, value for money.

articoli Dove, TTG, Agenzia di Viaggi, Uomini e donne della comunicazione, Guida Viaggi

Rassegna stampa TravelHashtag2019

Tanti contenuti, tanti spunti di riflessione, che sono stati ripresi sugli articoli della stampa trade e consumer, nelle stories di Instagram, sui vari blog.

Le tematiche che abbiamo trattato – a dire il vero, solo tracciato – sono così composite che richiedono un seguito, e proprio per questo stiamo lavorando a due diverse edizioni di Travel Hashtag.

 

Il primo appuntamento sarà alla fiera TTG Travel Experience a Rimini, dal 9 all’11 ottobre, dove, dal nostro stand trasformato in mini set, intervisteremo gli operatori del turismo per avere la visione e la prospettiva del futuro,  in pillole che posteremo sul nostro sito e sui social Instagram e Twitter.

 

TravelHastag 2020 sarà invece organizzato a Milano, e stiamo lavorando sui temi e sul format dell’evento, sempre volto a identificare i trend della comunicazione del futuro in bilico tra analogico e digitale.

Uno degli argomenti che vorremmo trattare è il passaggio di testimone tra Expo Milano – Expo Dubai,  coinvolgendo  i protagonisti di queste manifestazioni che sanno fare la differenza anche in termini di Destination Marketing. Ma ci sono anche i temi legati alle nuove forme di turismo, sopratutto enogastronomico trainato anche dagli Chef, e altri argomenti che ci intrigano e che vorremmo trattare… stay tuned per saperne di più e per darci feedback e contributi.

 

A brand new Concept Store for ice-cream & cake lovers: it’s Glacé, by Ilaria Forlani

Let us introduce Glacé Sweet Concept Store by Ilaria Forlani, a young and creative pastry chef who designs incredibly glamorous cakes and ice-creams, now on sale in a tiny boutique in Milan.
Sweet Concept Store di via Archimede 12 Milano

Glacé Sweet Concept Store, Via Archimede 12 Milan

Ilaria’s dream was to have her own place in Milan with a lab kitchen, and now this turned into reality, and she can progress with her creative experimentations.
Ice cream at its best, be it “traditional” flavours or special design creations. There are multiple varieties of ice creams and fruit flavours, but also ice stones and ice-sushi, little iced masterpieces that you devour also with your eyes, and new limited editions:  garden cake, ice pills & cheese cakes.

But you can also have breakfast or lunch @Glacé: Matcha Golden, Pink or Chai Latte, gluten free pancakes and vegan Carrot Cake or just a simple bread, jam and butter for breakfast and smoothies, fruit juices, tartare, avocado toast, cous cous, quinoa and cereals salads for a quick break. And of course, ice cream for desert!

Glacé is a brand of Luca Guelfi Restaurants’ Company, and Ilaria’s creations are also served at Guelfi’s Shimokita Japanese tapas restaurant.
Glacé welcomes you from 7:30 am to 7:30 pm:  we look forward seeing you!

Un nuovo Concept Store, dolce, gelato: è Glacé di Ilaria Forlani

Oggi vi presentiamo Glacé Sweet Concept Store,  una boutique del gusto, aperta da qualche giorno a Milano, via Archimede 12, che propone la collezione di dolci e gelati di design Glacé di Ilaria Forlani la party chef creativa rappresentata da  brandsavetheworld.

Ilaria sognava da tempo di aprire a Milano uno spazio pop e colorato con laboratorio annesso,  un’evoluzione del suo primo store in provincia di Brescia dove continuare a creare e sperimentare.

Creazioni di design di Ilaria Forlani: il sushi diventa gelato e le piccole pietre nascondono un gusto speciale

Tradizionale o di design, qui è proprio il  gelato artigianale il padrone di casa. Oltre ad una selezione di gusti classici e di frutta fresca di stagione ci sono le rivisitazioni di Ilaria: gli ice stones e sushi gelato, dei piccoli capolavori di design da mangiare con gli occhi prima che con il palato, e le nuove limited edition tra cui garden cake, ice pills e cheese cake.

Ma anche proposte che spaziano dalla colazione al pranzo veloceMatcha Golden, Pink e Chai Latte, Pancake senza glutine e Carrot Cake vegana, pane burro e marmellata, sono solo alcune delle proposte breakfast di Glacé, che per il pranzo o l’aperitivo punta su centrifughe e piatti veloci come tartare, avocado toast, cous cous ed insalate di farro o quinoa, oltre al gelato, ovviamente.

L’imprenditore e ristoratore Luca Guelfi è partner di questo progetto, che già con Shimokita, estroverso tapas restaurant giapponese, ha inserito le creazioni di Ilaria nel menu.

Glacé vi aspetta dalle 7:30 di mattina alle 7:30 di sera!

Sweet Concept Store di via Archimede 12 Milano

Il nuovo Sweet Concept Store di via Archimede 12 Milano

A present to ourselves!

Yes, it’s true. This was our present to ourselves.
In the busiest and most hectic week leading up to Xmas we went online with our brand new website: an important goal that we reached working together, to refresh the visuals and upgrade the contents of brandsavetheworld, our officeless PR Agency.

Because we are getting bigger, and we want to share our enthusiasm and energy.

We are a well paired yet diversified group of professionals, with many ideas and plans that we will post online in “Our Projects” section.

2018 was a compelling year, rich in challenges and acknowledgments.
What do we expect in 2019?
We will be launching new formats and services, and we will be extending our scope of action.
We will be deeply involved in the area of Personal Branding for Business development with our CV Start project, and we will be increasing our Social Media Management Training sessions for Corporations,  Agencies and Associations
On March 1st, 2019 we will be launching our latest format for a networking meeting and conference on Tourism and Communication: Travel Hashtag. We will be groupthinking and commenting on communication trends with stakeholders of Marketing &Communication coming from different areas of Travel Industry: Airlines, Hotel Chains, Travel Insurance, Travel Bloggers.
And then there will be our present and new customers, and we will be sharing here their activities.
No more hints for now, stay in touch with our blog.

Have a great 2019!

Nicola, Francesco, Silvia

Il nostro regalo di Natale

Sì, è proprio così, ci siamo fatti un regalo!

Nella settimana più intensa e frenetica dell’anno abbiamo messo online il nostro nuovo sito, un traguardo che abbiamo realizzato lavorando a 6 mani per dare una nuova grafica e nuovi contenuti a brandsavetheworld, la nostra PR Agency virtuale.

Perché stiamo crescendo, e vogliamo trasmettere il nostro entusiasmo e vitalità. Siamo un gruppo affiatato e complementare, con tante idee e programmi che saranno postati nella sezione “Progetti”.

Il 2018 è stato un anno ricco di sfide, idee e conferme della realtà che stiamo creando, giorno dopo giorno, con passione.

Cosa ci aspettiamo dal 2019?

Tante novità sia dal punto di vista della nostra offerta di servizi sia per quanto concerne gli ambiti che andremo a toccare.

Approfondiremo il mondo Personal Branding for Business grazie al progetto CV Start ed incrementeremo le collaborazioni con aziende, enti ed associazioni relativamente ai corsi di formazione di Social Media Management.

A marzo debutterà il nostro primo format di evento-conferenza ideato e prodotto da brandsavetheworld: Travel Hashtag, una conferenza trasversale su Turismo e Comunicazione. Speaker autorevoli, media e sponsor prestigiosi sono già a bordo per un evento che si preannuncia diverso dal solito.

E poi ci sono i nostri clienti presenti e futuri dei quali parleremo qui… Ops, abbiamo già svelato troppo!

Ti aspettiamo a gennaio su questo blog!

Auguri di buone feste da tutti noi

Nicola, Francesco, Silvia